Google però non si arrende e sembra voler recuperare campo tra i social network, restando al passo con la concorrenza.  L’altro social di sua proprietà, Youtube, la più grande piattaforma di condivisione video del web, ha avuto infatti un grosso sviluppo negli ultimi anni, arrivando nel 2016 a oltre un miliardo di utenti (quasi un terzo di tutti gli utenti su Internet). Ogni giorno le persone guardano centinaia di milioni di ore di video su YouTube e generano miliardi di visualizzazioni.

Fino a questo momento però l’unico obiettivo di Youtube era, appunto, quello di caricare semplicemente video, con la sola possibilità di commento da parte degli utenti. Questi perciò hanno sempre preferito altre piattaforme per comunicare meglio con i fan. 

L’intento di casa Google ora è quello di incrementare le sue funzionalità, trasformandolo in un social sempre più interattivo e facilitando la comunicazione tra fan e youtuber, con il lancio di una nuova piattaforma. Il suo nome è Backstage e si presenta già da subito come una soluzione dalle grosse potenzialità. 

Quali saranno le principali novità rispetto al vecchio Youtube? Oltre all’attuale possibilità di inserimento video, il nuovo sistema prevede: 

- Aumento delle interazioni tra gli utenti: si cercherà di stimolare nuove tipologie di conversazioni, con la possibilità per i subscribers di rispondere ai messaggi con foto, video, sondaggi e vari tipi di commenti;

- Sistema di notifiche: per comunicare eventuali update dei video da parte dei profili seguiti;

- Struttura del singolo profilo simile a Facebook e Twitter: con timeline che riporta in ordine cronologico i propri post e quelli dei profili che si seguono;

- Miglioramento dello streaming: con possibilità di condivisione su altri social.

Il video sharing rimarrà comunque la funzione principale di Youtube, ma Backstage contribuirà a renderlo un luogo migliore per conversare, cambiando per sempre la comunicazione tra utenti.

La lotta con Facebook è impari, certo, ma con questo nuovo sistema si spera di poter portare più persone sul social di Google, migliorandone l’esperienza di navigazione.

I presupposti di questa nuova avventura sembrano essere più che favorevoli. La domanda che ci si pone è: riuscirà questa volta Google ad emergere in modo preponderante nell’universo dei social?

Aspettiamo fiduciosi i successivi sviluppi…

 

Netcomm Italia

Web Agency con un’esperienza decennale nell’ambito del web marketing e della comunicazione digitale. Studia e realizza siti web professionali per la promozione online di enti, istituzioni, piccole e medie imprese, associazionismo e privati.

Iscriviti alla Newsletter

Sempre informati sulle ultime novità, sulle offerte, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora..
Privacy e Termini di Utilizzo